Come investire nel settore bancario

Paula Cabrito de la Torre
October 27, 2021
 · 
5 minuti
 · 
Vivid Invest

Nei casinò si è soliti dire “il banco vince sempre”. Questa è la prima regola da tenere a mente prima di ordinare il tuo terzo gin tonic al tavolo del bingo. Ma che dire del mondo degli investimenti? I casinò lavorano nel loro piccolo universo privato e hanno tutto il personale dalla loro parte. Le banche hanno entità di controllo e banche centrali che regolano i mercati e i tassi d'interesse. Questo significa che investendo in “quelli” che muovono il denaro, si ha la possibilità di vincere? 

Per darvi un'idea della recente evoluzione del prezzo dei titoli bancari: se aveste investito 1.000 euro nell'ETF SPDR Financial Sector all'inizio del 2021, ora, a metà ottobre, avreste circa 1.383 euro, che non è male; ma la stessa somma investita nello stesso periodo nell’indice tecnologico Nasdaq, varrebbe 1.533 euro.

Diamo un'occhiata più da vicino a questo settore essenziale, ma spesso demonizzato, dell'economia.


Come fanno le banche a far soldi

Le banche con cui abbiamo a che fare ogni giorno hanno un modello di business relativamente semplice: tengono il tuo denaro al sicuro mentre ti aiutano a fare transazioni, a gestire i tuoi pagamenti e ti prestano anche denaro quando ne hai bisogno. In cambio, per i depositi e le transazioni, possono addebitare spese o commissioni e guadagnano succosi interessi soprattutto grazie ai prestiti, la loro principale fonte di reddito.

Questi sono i cosiddetti servizi bancari. Le entità che li offrono si dedicano al consumer, personal o retail banking quando sono diretti a individui o persone fisiche. Quando coprono le necessità delle imprese, si parla di corporate, commercial o business banking

Ma questi non sono gli unici tipi di banche che esistono. Ci sono anche aziende focalizzate sui servizi di investimento. L'investment banking ha, in un certo senso, lo stesso scopo delle piattaforme di crowdfunding come Kickstarter, quella usata dai vostri amici per finanziare l'uscita del loro album, libro o cortometraggio. Forniscono finanziamenti a progetti su larga scala, contribuendo con milioni alla creazione o alla crescita di start-up. Ma aiutano anche le grandi aziende consolidate a realizzare fusioni o acquisizioni, o anche a costruire grandi infrastrutture pubbliche, come strade o ferrovie, attraverso l'acquisto di grandi quantità di obbligazioni. Questi servizi sono facilitati dalla sua divisione di consulenza.

Le banche d'investimento hanno anche un ramo commerciale. Abbiamo recentemente spiegato come le aziende si quotano in borsa e cos'è il processo di sottoscrizione, ricordate? Bene, queste entità svolgono il compito di intermediazione tra l'azienda che ha bisogno di soldi e gli investitori finali. I fondi che mettono in questi progetti vengono solitamente raccolti da High-Net-Worth Individuals, persone con almeno 1 milione di dollari in attività finanziarie liquide, non investitori al dettaglio come la maggior parte dei mortali. In queste istituzioni finanziarie di alto livello, i gestori patrimoniali investono la fortuna dei milionari con lo scopo di farla crescere ancora di più. Possono poi ottenere profitti o perdite a seconda di come si evolvono gli investimenti nei mercati finanziari.

Alcuni esempi di entità focalizzate sui servizi bancari sono la statunitense Wells Fargo o il gruppo spagnolo Santander, e per l'investment banking, Goldman Sachs.

Ci sono anche banche universali, grandi aziende che combinano entrambe le attività, servizi bancari commerciali e di investimento. Nel catalogo di Vivid, puoi trovarne alcune, come Bank of America, Citigroup, JPMorgan Chase, Deutsche Bank, HSBC Holdings e ING Group.


Cosa muove i prezzi delle azioni bancarie

Il modello di business delle banche è più semplice e meno intensivo di qualsiasi industria manifatturiera. Sono considerate value stocks (titoli di valore) perché tendono a fare profitti su base regolare e a pagare dividendi. Questo significa che il loro prezzo delle azioni ha una buona performance? Non sempre. 

Il business delle banche, specialmente quelle coinvolte nel consumer banking, dipende da qualcosa di immateriale: la fiducia. Il loro successo si basa sul fatto che i clienti rimborsino i loro prestiti e le spese che hanno fatto sulle loro carte di credito. 

Le azioni delle banche focalizzate sui servizi al cliente sono indicate come azioni cicliche, in quanto sensibili alle recessioni quando i tassi d'interesse scendono e i loro guadagni diminuiscono. Inoltre, se più persone tendono a perdere il lavoro, questo significherà che ci sono maggiori possibilità che non siano in grado di rimborsare i loro prestiti o soddisfare i pagamenti delle loro carte di credito.

L'investment banking è molto più resistente alle recessioni, quindi è un settore considerato difensivo o non ciclico. Le banche con un segmento di investment banking più sviluppato, come Goldman Sachs, sono riuscite a resistere meglio alla pandemia.


Opportunità e rischi

Guardando indietro, possiamo vedere come le banche che seguono un'evoluzione ciclica non siano ancora state in grado di riprendersi completamente dal calo della loro reputazione scatenatosi con la crisi del 2008. Per questo motivo, vari investitori tra cui Warren Buffet - la decima persona più ricca del mondo e CEO della banca d'investimento di successo Berkshire Hathaway - ritengono che, in generale, i titoli bancari siano sottovalutati

Un altro punto da tenere a mente quando si investe nel settore bancario è che il settore può effettivamente muovere l'economia. Attraverso i suoi prestiti e il suo ruolo di intermediario essenziale per la quotazione delle società in borsa, ha un'enorme influenza su tutti i settori. Come ogni grande potere, questo comporta una grande responsabilità, il settore bancario è fortemente regolamentato. Le entità con una licenza bancaria o di intermediazione devono rispettare i severi controlli delle banche centrali e dei regolatori economici.

Eppure, tutti conosciamo esempi di aziende che sono fallite, che hanno dovuto essere salvate dai governi e scandali come Wirecard.

Le banche tradizionali ora si trovano anche a dover reagire al rapido emergere di società di tecnologia finanziaria o Fintech come Paypal e Square, creatore dell'App Cash, o Vivid.

Vivid offre parecchie opportunità di investimento nel settore bancario. La decisione di investire spetta, come sempre, a voi.


Tutte le opinioni, notizie, ricerche, analisi o altre informazioni contenute in questo sito web sono fornite come commento generale del mercato e non costituiscono consigli o raccomandazioni sull'investimento e non devono essere percepite come ricerca (indipendente) sugli investimenti. L'autore o gli autori sono impiegati di Vivid e potrebbero aver investito privatamente in uno o più titoli menzionati in un articolo. Vivid Invest GmbH offre, come agente vincolato di CM-Equity AG, l'intermediazione di transazioni sull'acquisto e la vendita di strumenti finanziari ad eccezione di quelle nel settore del cambio di valuta mediate da Vivid Money GmbH.

Inspired? Try this!
Open your free account now and start saving every day.
Inspiriert? Probiere es selber!
Öffne jetzt dein kostenloses Konto und fang an täglich zu sparen.
Ceci vous inspire-t-il? Faites un essai!
Ouvrez maintenant votre compte gratuit et commencez à épargner tous les jours.
¿Inspirado? ¡Prueba esto!
Abra su cuenta gratuita ahora y comience a ahorrar todos los días.
Ispirato? Prova questo!
Apri subito il tuo account gratuito e inizia a risparmiare ogni giorno.