Come leggere i grafici finanziari

Paula Cabrito de la Torre
October 18, 2021
 · 
5 minuti
 · 
Vivid Invest

Nulla richiama al mondo della finanza quanto la forma di una catena montuosa che sale o scende in un grafico. Continuiamo a insistere sulla necessità di essere informati prima di prendere decisioni di investimento, eppure siamo consapevoli del fatto che i grafici finanziari non sempre sono intuitivi da leggere. Questa è un'introduzione su come capire i dati contenuti nei principali tipi di grafici.

Grafici a linee

Questo è il tipo di grafico più comune – ha persino la sua emoji 📈. È fondamentalmente costituito da una linea che collega diversi punti, che a loro volta corrispondono a un prezzo delle azioni in un intervallo di tempo specifico. Può essere alla fine di un giorno, una settimana, un mese o anche solo periodi di 5 minuti.

È uno strumento utile per avere una visione generale dell'evoluzione storica di un'azione. L'interpretazione è molto semplice, il che lo rende ideale per i principianti. Quando la linea sale, il prezzo delle azioni sale, e quando scende, lo stesso vale per il prezzo.


Il grafico mostra gli andamenti del prezzo delle azioni Apple dal 03/04/2020 al 05/04/2021. La linea collega i prezzi di chiusura settimanali, cioè il loro prezzo quando la borsa chiude il venerdì.



Grafici a candele

I grafici a candela sono stati creati in Giappone dai mercanti di riso secoli prima che diventassero popolari in tutto il mondo. I dati vengono visualizzati in una serie di barre a forma di candela. Hanno un corpo centrale e due code, chiamate anche stoppini o ombre. Ogni candela mostra i prezzi più alti, più bassi, di apertura e di chiusura durante uno specifico lasso di tempo.

La coda superiore indica il prezzo più alto e quella inferiore quello il più basso. I prezzi di apertura e di chiusura sono indicati dalla parte superiore e inferiore del corpo ma, per sapere quale sia, bisogna prestare attenzione al colore della candela. Un corpo verde significa che il prezzo di chiusura era più alto di quello di apertura. Di conseguenza, c'è un aumento del prezzo, quindi è considerato un movimento rialzista. Quando la candela è rossa, il prezzo di chiusura è inferiore a quello di apertura. C'è un calo, quindi è ribassista. Più le ombre sono lunghe, più il movimento è rialzista o ribassista.

Invece di essere colorate in rosso e verde, le candele possono anche essere vuote e piene.



In questo grafico a candele, le candele piene mostrano movimenti rialzisti e quelle vuote, ribassisti. Candele più lunghe significano una maggiore pressione di acquisto o di vendita.


I grafici a candele sono uno strumento potente per determinare la reazione emotiva degli investitori riguardo a un'azione, e se è un buon momento per comprare o vendere. Harami cross, doji, evening star, morning star, hammer, hanging man, rising three, o falling three sono alcuni dei modelli che possono indicare movimenti ribassisti o rialzisti.


Grafici dei volumi

Questi grafici mostrano il numero di azioni scambiate in un determinato periodo di tempo. Per interpretare appieno i grafici di cui sopra, devono essere confrontati con un grafico di volume, che mostra realmente l'interesse degli investitori in un asset. Di solito sono collocati in basso, condividendo la stessa linea temporale, per individuare facilmente i movimenti paralleli.

C'è una correlazione diretta tra i movimenti del prezzo delle azioni di GME e il numero di azioni scambiate, soprattutto alla fine di gennaio.


Grandi volumi sono spesso buoni segni della salute di una società e rendono i movimenti di prezzo significativi. Ciò significa che i grandi movimenti di prezzo dovrebbero sempre avere una corrispondenza nel volume della domanda. Di solito, un grande aumento o calo nel mercato è collegato ad un aumento del volume, poiché più investitori comprano o vendono. 

Se un aumento del prezzo non è sostenuto da una domanda reale, molto probabilmente non è giustificato e non dovremmo considerarlo un segnale forte. Allo stesso tempo, se il prezzo scende ma non c'è una grande differenza nel volume, si dovrebbe anche considerarlo sospetto. Il volume è un'informazione fondamentale da prendere in considerazione per le tue decisioni di entrata o uscita.

Gli investitori spesso individuano i modelli di movimento nei grafici e prendono decisioni in base a questi. Questa si chiama analisi tecnica e ci vorrebbe più di questo post per spiegarla.


Confrontare i movimenti delle azioni

Ci sono diverse scale per confrontare i movimenti delle azioni. Le più comuni sono quella lineare e quella logaritmica. La scala lineare, conosciuta anche come aritmetica, confronta i prezzi nei loro valori assoluti. La scala logaritmica utilizza i cambiamenti percentuali sul prezzo dell'asset. Nel secondo caso, l'asse verticale mostra il rapporto di aumento o diminuzione del prezzo di chiusura rispetto al giorno prima. 

Le scale lineari sono dirette e facili da capire per tutti, ma il confronto logaritmico offre una visione più chiara di quali azioni offrirebbero più profitti nel tempo in relazione alla stessa quantità di denaro investito.


Su una scala lineare, non è così facile vedere quali azioni sono più redditizie. La variazione percentuale rende più chiaro che, per la stessa quantità di denaro investito, si sarebbe ottenuto un rendimento migliore dalle azioni Disney rispetto a quelle di Netflix nell'ultimo anno.


Se hai appena iniziato a investire ti raccomandiamo di osservare il grafico più semplice, quello a linee, per vedere l'evoluzione di un'azione. Un altro grafico importante da consultare se sei un novello degli investimenti è quello della variazione percentuale, per poter confrontare i prezzi di diverse azioni. Questi grafici saranno anche quelli che useremo più comunemente in questo blog e che saranno maggiormente presenti nella tua app Vivid.


Tutte le opinioni, notizie, ricerche, analisi o altre informazioni contenute in questo sito web sono fornite come commento generale del mercato e non costituiscono consigli o raccomandazioni sull'investimento e non devono essere percepite come ricerca (indipendente) sugli investimenti. L'autore o gli autori sono impiegati di Vivid e potrebbero aver investito privatamente in uno o più titoli menzionati in un articolo. Vivid Invest GmbH offre, come agente vincolato di CM-Equity AG, l'intermediazione di transazioni sull'acquisto e la vendita di strumenti finanziari ad eccezione di quelle nel settore del cambio di valuta mediate da Vivid Money GmbH.

Inspired? Try this!
Open your free account now and start saving every day.
Inspiriert? Probiere es selber!
Öffne jetzt dein kostenloses Konto und fang an täglich zu sparen.
Ceci vous inspire-t-il? Faites un essai!
Ouvrez maintenant votre compte gratuit et commencez à épargner tous les jours.
¿Inspirado? ¡Prueba esto!
Abra su cuenta gratuita ahora y comience a ahorrar todos los días.
Ispirato? Prova questo!
Apri subito il tuo account gratuito e inizia a risparmiare ogni giorno.