What the SPAC?

Pablo René-Worms
August 14, 2021
 · 
4 minuti
 · 
Vivid Invest

Hai sempre pensato che per investire in un'azienda, devi scoprirne la salute finanziaria, le sue attività, l'ammontare dei dividendi che paga e così via? Alla fine, niente sembra più rischioso che investire in un'azienda misteriosa. Eppure questa tendenza si sta diffondendo e agita i mercati finanziari attraverso le cosiddette SPAC.

SPAC?


SPAC sta per Special Purpose Acquisition Companies. Dietro questo nome si nasconde un nuovo modo di vendere un'azienda sul mercato azionario, invertendo l'ordine classico di come le aziende vengono quotate. Mentre il metodo tradizionale per fare un'offerta pubblica iniziale (IPO)  richiede un processo lungo, estenuante e costoso, tutto cambia con le SPAC.

Funziona così: gli investitori creano una società di comodo, la quotano in borsa per raccogliere capitale aggiuntivo da investitori privati, tra gli altri, con l'obiettivo di acquistare un'azienda non quotata. L'obiettivo deve essere trovato entro un periodo di tempo predeterminato, che non può superare i due anni. Nel frattempo, i fondi raccolti sono tenuti in contanti. Una volta completata l'acquisizione, la SPAC viene sciolta e fusa con la società acquisita. La nuova entità è ora in borsa, come qualsiasi altra società quotata.

L'ultimo esempio è il cosiddetto Uber asiatico, Grab, che valuterà l'azienda a quasi 40 miliardi di dollari in vista di una IPO nei prossimi mesi. Un importo record, che fa eco al boom del numero di SPAC a Wall Street negli ultimi tempi.


Crescita esponenziale

Dall'inizio del 2021, sono già state create più di 300 SPAC, raccogliendo quasi 100 miliardi di dollari di fondi. Questo è già più che in tutto il 2020, quando sono state create quasi 250 SPAC per quasi 80 miliardi di dollari di fondi raccolti dagli investitori! Eppure il 2020 è già stato di gran lunga un anno record, con il numero di SPAC create che è aumentato di quasi quattro volte tra il 2019 e il 2020.

Ma come si spiega questa esplosione del numero delle SPAC negli ultimi due anni? Una ragione è la politica monetaria molto allentata delle banche centrali in Europa e negli Stati Uniti, con tassi di interesse vicini allo zero. Con i pacchetti di stimolo che hanno seguito l'epidemia globale di coronavirus, il denaro a buon mercato ha iniziato a fluire. Oggi, sia gli investitori professionali che quelli al dettaglio si allontanano sempre più dai titoli di stato, che pagano poco e rischiano di essere superati dall'inflazione. Allo stesso tempo, le azioni delle grandi aziende tecnologiche sono salite alle stelle nell'ultimo anno e le prospettive di guadagno non sono più attraenti come allora. Il sogno di tutti ora è quello di trovare la gemma nascosta e investire nel Facebook e Amazon di domani, fin dal momento della loro creazione.

Un investimento sicuro?

Quindi sì, tutto suona molto attraente all'inizio, ma quali sono i rischi associati alle SPAC? Sicuramente più veloce e più flessibile di una IPO, ma non è uno schema senza rischi. I promotori delle SPAC devono completare un'acquisizione entro un periodo di tempo predeterminato. Nella fretta, possono essere tentati di prestare meno attenzione alla qualità dell'obiettivo. In confronto, quando si sta facendo un normale processo di IPO, si richiede un’enorme quantità di documenti, il che fa da salvaguardia.

C'è un altro aspetto che potrebbe preoccupare alcuni investitori individuali. Quando si investe in una SPAC, si sta davvero comprando una promessa con tutte le incertezze che questo può comportare. Non si sa nemmeno con quale azienda privata si fonderà la SPAC investita. Anche se gli investitori vengono solitamente consultati al momento dell'acquisizione dell'azienda target, è difficile avere un quadro chiaro al momento dell'IPO della SPAC.

Per rassicurare gli investitori, le SPAC devono quindi rispettare alcune regole di funzionamento. Al momento dell'IPO, gli investitori sono informati dei principali criteri dell'acquisizione target, come il settore di attività, le dimensioni dell'operazione o gli indici di redditività desiderati.

In definitiva, la domanda principale che le persone che considerano di investire in una SPAC possono porsi è se vogliono davvero firmare un assegno in bianco per diventare alla fine azionisti di una società che non conoscono ancora. Pensatela in questo modo: Le SPAC sono un po' come gli appuntamenti al buio dei mercati finanziari. Quanto siete disposti ad andare a questo appuntamento?

Tutte le opinioni, notizie, ricerche, analisi o altre informazioni contenute in questo sito web sono fornite come commento generale del mercato e non costituiscono consigli o raccomandazioni sull'investimento e non devono essere percepite come ricerca (indipendente) sugli investimenti. L'autore o gli autori sono impiegati di Vivid e potrebbero aver investito privatamente in uno o più titoli menzionati in un articolo. Vivid Invest GmbH offre, come agente vincolato di CM-Equity AG, l'intermediazione di transazioni sull'acquisto e la vendita di strumenti finanziari ad eccezione di quelle nel settore del cambio di valuta mediate da Vivid Money GmbH.

Inspired? Try this!
Open your free account now and start saving every day.
Inspiriert? Probiere es selber!
Öffne jetzt dein kostenloses Konto und fang an täglich zu sparen.
Ceci vous inspire-t-il? Faites un essai!
Ouvrez maintenant votre compte gratuit et commencez à épargner tous les jours.
¿Inspirado? ¡Prueba esto!
Abra su cuenta gratuita ahora y comience a ahorrar todos los días.
Ispirato? Prova questo!
Apri subito il tuo account gratuito e inizia a risparmiare ogni giorno.